INCLUDERE IL VOLTO NELL’INTEGRAZIONI FUNZIONALE